FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

TEMPO REALE

Covid, Fda: "Forte protezione da vaccino Johnson&Johnson" | L'Alto Adige proroga il lockdown fino a metà marzo

La Food and Drug Administration promuove il monodose della società farmaceutica. AstraZeneca: "All'Italia 20 milioni di dosi nel secondo trimestre"

Coronavirus, in Germania arriva il test con gargarismo al posto del tampone

Il vaccino anti-Covid monodose della Johnson&Johnson fornisce una protezione forte contro il virus e può ridurre il contagio dalle persone vaccinate. Lo afferma la Food and Drug Administration, spiegando che il vaccino ha il 72% di efficacia negli Usa e il 64% in Sudafrica. L'Alto Adige proroga il lockdown fino a metà marzo. Intanto AstraZeneca spiega che l'obiettivo è "consegnare all'Italia più di 20 milioni di dosi" nel secondo trimestre. 

  • 25 feb

    Biden: 50 milioni di americani vaccinati

    Joe Biden festeggia il traguardo dei 50 milioni di vaccini contro il coronavirus "in 37 giorni" da quando è in carica. "Siamo in anticipo di settimane rispetto all'obiettivo di 100 milioni di vaccini in 100 giorni", ha assicurato il presidente Biden durante un evento alla Casa Bianca, definendo il terzo vaccino in arrivo, quello di Johnson&Johnson "molto promettente". 

  • 24 feb

    Consulta: misure contrasto spettano allo Stato, no alle Regioni

    Spetta allo Stato, non alle Regioni, determinare le misure necessarie al contrasto della pandemia di coronavirus. Lo ha stabilito la Corte costituzionale accogliendo il ricorso del governo contro la legge anti-Dcpm della Valle d'Aosta.

  • 24 feb

    Vaccini, arriva il doppio dei convocati: tensione in un'Asl a Torino

    Momenti di tensione e assembramenti in un centro vaccinale di Torino dove si è radunato, per un "disguido informatico" sulla piattaforma di convocazione, il doppio delle persone previste dalle agende per la somministrazione delle dosi al personale scolastico. Con centinaia di persone in coda, è dovuta intervenire la polizia per riportare la calma. 

  • 24 feb

    Pfizer: produrremo due miliardi di dosi nel 2021

    "Per rispondere alla maggior richiesta di dosi di vaccino abbiamo in programma di produrre due miliardi di dosi nel 2021, oltre il 50% in più della produzione prevista di 1,3 miliardi di dosi". E' quanto dice la Pfizer aggiungendo che "gli interventi previsti per aumentare le nostre capacità produttive sono a buon punto. Stiamo facendo progressi sulle iniziative chiave: modifica dei processi di produzione nell'impianto a Puurs, completata con successo; il sito produttivo di BioNTech ha ricevuto la licenza di produzione e inizieremo la produzione per la convalida di Ema a febbraio, secondo i piani precedentemente annunciati". 

  • 24 feb

    Sicilia: dal primo marzo lezioni in presenza fino al 75%

    Dal primo marzo, nelle scuole superiori della Sicilia, la didattica in presenza potrà arrivare al 75% degli studenti. Le disposizioni, decise dalla Regione, sono contenute in una circolare dell'assessore all'Istruzione Roberto Lagalla. La soglia non sarà immediatamente obbligatoria: i dirigenti scolastici avranno infatti la facoltà di raggiungere in maniera graduale e progressiva l'obiettivo del 75% in base alle specifiche situazioni di ogni istituto. 

  • 24 feb

    Netanyahu: "Entro marzo vaccinare tutti gli israeliani"

    L'obiettivo da raggiungere è di vaccinare entro marzo tutti gli israeliani adulti e, se così sarà, ad aprile cominciare a rimuovere le restrizioni. Lo ha detto il premier Benyamin Netanyahu, aggiugendo che "già 5 milioni sono vaccinati con almeno una dose o guariti, ma resta ancora oltre un milione di adulti non immunizzati che possono ammalars".

  • 24 feb

    Pfizer, ampliata rete di produzione europea a 11 partner

    "La nostra rete di produzione europea si è ulteriormente ampliata, da tre partner nel dicembre 2020 quando abbiamo ricevuto le prime autorizzazioni, agli 11 attuali, compresa BioNTech Marburg. Stiamo rafforzando questa rete e siamo in fase di colloqui con ulteriori partner qualificati per nuovi potenziali accordi". Lo dice l'azienda farmaceutica Pfizer. 

  • 24 feb

    Farmacologo: "Brevetto vaccini può essere concesso in emergenza"

    "I brevetti dei vaccini anti-Covid non sono un problema perché possono essere concessi da chi li detiene insieme ai protocolli di produzione, così come prevedono le norme emergenziali. Il problema invece è trovare i luoghi per la produzione". A sostenerlo è il farmacologo Luca Pani, ex direttore generale dell'Aifa e già membro dei comitati Chmp e Sawp dell'Ema, secondo il quale "l'ipotesi di produrre i vaccini in Italia non è impossibile ma per organizzare gli impianti c'è bisogno di mesi: è evidente che bisognava pianificare prima, si doveva cominciare a settembre".

  • 24 feb

    In Italia 16.424 nuovi casi su 340.247 tamponi e 318 decessi

    Sono 16.424 i nuovi casi di Covid su un totale di 340.247 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore, con un tasso di positività del 4,82%. Secondo il bollettino del ministero della Salute, si contano inoltre 318 decessi e 14.599 guariti. Salgono ancora gli attualmente positivi, 1.485 in più per un totale di 389.433. E salgono anche i ricoverati nelle terapie intensive, 11 in più, mentre scendono i pazienti ospitati negli altri reparti, 78 in meno. PER TUTTI I DATI COMPLETI CLICCA QUI 

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali