FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Bari, violenta per anni le figlie minori della compagna: arrestato

Alla mamma la bimba più grande ha riferito che, mano a mano che cresceva, le moleste sessuali dellʼuomo diventavano sempre più esplicite

Bari, violenta per anni le figlie minori della compagna: arrestato

Avrebbe abusato per anni delle due figlie minori della sua compagna: per questo la polizia ha arrestato un imprenditore 50enne di Bari con l'accusa di violenza sessuale e corruzione di minorenne continuata e aggravata. Secondo quanto accertato dagli investigatori, l'uomo abusava della ragazzina più piccola di notte, mentre era nella sua stanza a dormire. Anche la figlia più grande della compagna ha raccontato degli abusi subiti dall'uomo.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia, la mamma delle due ragazzine si è insospettita per alcuni comportamenti insoliti della più grande delle sue figlie, e le ha fatto numerose domande riuscendo a scoprire che le bambine erano diventate oggetto degli abusi del compagno. Alla mamma la figlia più grande ha riferito che, mano a mano che cresceva, le moleste sessuali dell'uomo diventavano sempre più esplicite.

Le violenze sessuali dell'imprenditore barese sarebbero durate quattro anni, cioè il periodo della convivenza con la donna che si è interrotta due anni fa. I due, però, continuavano a vedersi sul lavoro, essendo soci in affari. Sarebbe stato proprio il prolungarsi di questa frequentazione ad alimentare il disagio della figlia più grande che, dall'essere espansiva e solare, era diventata scostante, litigiosa, e aveva cominciato ad avere disturbi alimentari.

Sono stati questi segnali a spingere la donna a chiedere il motivo di questo comportamento alla figlia che ha raccontato tutto alla madre e al padre naturale (ex marito della donna) che hanno denunciato tutto alla polizia. Da qui è scattato l'intervento del pool fasce deboli della Procura di Bari che ha indagato per un mese accertando la dinamica dei fatti, e ha disposto l'ascolto protetto delle piccole vittime delle violenze, alla presenza di uno psicologo.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali