FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Bari, vacanze negate ai malati di Aids: la struttura ricettiva si rifiuta di accoglierli

La denuncia di una fondazione: "Sgomenti per tale disumanità"

Niente vacanze per un gruppo di malati di Aids che si è visto negare il soggiorno in una struttura ricettiva barese, malgrado le rassicurazioni sull'assenza di un rischio contagio degli operatori della casa alloggio che li cura e li assiste. A denunciarlo è la fondazione Opera Santi Medici Cosma e Damiano di Bitonto (Bari), a cui fa riferimento la casa alloggio "Raggio di Sole" che si occupa dei malati.

Pare che tutto fosse pronto per la tanto attesa vacanza estiva, quando dalla struttura è arrivato il divieto: "Qui non potete soggiornare". "In questo contesto di grande disumanità, in cui si confezionano leggi che certificano il disprezzo assoluto per la vita umana - ha denunciato la fondazione su Facebook - registriamo anche, con sgomento e incredulità, che una struttura ricettiva di un paese dell'hinterland barese si sia rifiutata di accogliere i nostri ammalati. Solo perché ammalati di Aids". "Oltre alla disumanità - si legge -, l'ignoranza".

La situazione pare però essersi risolta positivamente, con un'altra realtà che si è detta disponibile ad accogliere il gruppo. "Per una struttura che ci chiude le porte, ce n'è un'altra che le ha aperte - scrive la fondazione -. C'è ancora di che sperare. Continuiamo ad organizzare la Speranza".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali