FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Pozzuoli: 174 persone vivono nei container da più di trentʼanni

Luca Abete raccoglie le testimonianze di queste famiglie che vivono in condizioni di estremo disagio

Pozzuoli: 174 persone vivono nei container da più di 30 anni. La denuncia lanciata da Luca Abete, l’inviato di Striscia la Notizia, dimostra come dopo che nel 1984 furono installati temporaneamente dei prefabbricati nella zona colpita dal bradisismo (il fenomeno vulcanico che alza e abbassa il suolo), in molti hanno occupato poi i container disabitati in attesa di scalare la graduatoria per gli alloggi popolari. Attualmente sono 54 le famiglie che vivono in queste condizioni di estremo disagio: “Ci sono 30 bambini, molti soffrono di problemi respiratori e asma”, raccontano le mamme che vivono lì. “Io dormo con l’acqua fuori e con l’acqua dentro”, racconta una signora che ha occupato il prefabbricato assieme alla sua famiglia di 10 persone nel 1999. Le condizioni dei container sono fatiscenti: muri rotti, acqua che si infiltra dal soffitto e condizioni igieniche precarie. La gente però non se ne vuole andare e accusa il comune di abbandono.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali