FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Parla un ex calciatore: “Lʼomosessualtà è un tabù, essere gay è incompatibile con il mondo del pallone”

A ‘W l’Italia’ le parole di Francesco Zecchini, che racconta le difficoltà di intraprendere la carriera da professionista essendo gay

Un ragazzo che gioca a calcio, come tanti italiani. Le giovanili in un club importante come la Sampdoria e poi una carriera tra Serie D e Serie C, levandosi anche delle belle soddisfazioni. La storia di Francesco Zecchini, ex portiere e figlio d’arte, sembra una delle tante. Invece poco dopo ha lasciato il mondo del pallone. La motivazione? La sua omosessualità, un tabù che nel mondo del calcio pare non essere ancora sfatato: “Sapevo che la mia vita privata e il lavoro del calciatore non potevano essere compatibili”.

Secondo Zecchini, ospite a ‘W l’Italia’, essere gay nel pallone è molto complicato: “Ogni volta a fine anno dovevo ridiscutere il contratto, e i direttori sportivi se avessero saputo della mia omosessualità avrebbero scelto sicuramente qualcun altro. Comunque andare in alcuni stadi con quasi 10mila persone non sarebbe stato facile. Non ho mai pensato di fare coming out”.  

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali