FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Omicidio Stefania Crotti, parla la sorella: “Non posso pensare che una persona sia in grado di fare una cosa del genere”

A “Pomeriggio Cinque” il dolore di Loretta per la morte della sorella

Un dolore enorme: la perdita della sorella, acuito ancor di più dalle notizie che in questi giorni stanno uscendo sull’assassinio di Stefania Crotti, la 42enne di Gorlago uccisa dall’ex amante del marito. Loretta, sorella di Stefania, affida le sue confessioni e il suo dolore ai microfoni di “Pomeriggio Cinque”: “Io e Stefano - il marito della donna assassinata - ci stiamo facendo forza a vicenda. Siamo tutti vittime di questo delitto”.

Poi racconta quei terribili momenti: “Ci hanno chiamato e hanno detto che il corpo era quello di mia sorella. Una di quelle telefonate che non vorresti mai sentire, mai ricevere”. E i sospetti su Chiara Alessandri, rea confessa dell'omicidio: “Non ho avuto nessun sospetto, non posso credere che una persona possa premeditare un crimine in questa maniera. Avevo pensato a un raptus, un momento di violenza. Non voglio pensare che qualcuno possa fare una cosa così”.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali