FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Nel Cuneese un paese con 150 abitanti e 22 telecamere per combattere i furti nelle case

Gottasecca detiene il record di occhi elettronici pro capite: nel giro di una settimana ne è stato installato uno ogni sette persone

Il paese di Gottasecca, in provincia di Cuneo, al confine con la provincia di Savona, conta 150 abitanti e 22 telecamere che la spiano 24 ore al giorno. Gli occhi elettronici, praticamente uno ogni sette persone, sono stati installati per garantire la sicurezza dei cittadini dopo una serie di furti.

In questo piccolo centro, dove la gente era abituata a non preoccuparsi di eventuali ladri, nell'ultimo mese si sono verificati già quattro furti nelle abitazioni e la popolazione ha deciso di correre ai ripari. Il Comune aveva a disposizione il denaro necessario per comprare delle telecamere di sicurezza - circa 22 mila euro - e così è stato installato un impianto all'avanguardia, nella speranza di scoraggiare i malintenzionati.

"Hanno spaccato la porta con la spalla e hanno portato via un orologio d'oro e un anello, i soldi no perché erano in un altro cassetto", ha raccontato una delle vittime. "Negli ultimi 15 anni anni siamo stati sempre tranquilli ma nell'ultimo mese ci sono già stati quattro furti e sono tantissimi", ha aggiunto il sindaco, spiegando che "la popolazione è stufa di tutta la gente che arriva e nn si sa chi sia". Adesso Gottasecca detiene il record di telecamere di sicurezza pro capite, circa una ogni sette persone: nessun ladro potrà più sfuggire all'attenzione degli occhi elettronici.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali