FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

'Ndrangheta, catturato in Svizzera Roberto Pisano: era latitante da 3 anni

Blitz della polizia federale elvetica, decisive le indagini della Stazione Carabinieri e della Sezione Operativa di Gioia Tauro (RC)

carabinieri generica

E' stato arrestato a Bienne, in Svizzera, un latitante di Gioia Tauro ricercato da tre anni: si tratta di Roberto Pisano, 41 anni, ricercato in Italia per traffico di stupefacenti, minacce e altri reati. Contro di lui, figura contigua alle locali cosche di 'ndrangheta Piromalli-Molé di Gioia Tauro, le indagini dei carabinieri avevano portato all'emissione di un mandato d'arresto europeo.

Roberto Pisano è il primo latitante arrestato dopo l'avvio del progetto I CAN (Interpol Cooperation Against 'ndrangheta). Il 41enne di Gioia Tauro, considerato contiguo alle cosche di 'ndrangheta Piromalli-Molè di Gioia Tauro, era ricercato per espiare 8 anni e 7 mesi di reclusione per produzione, traffico e detenzione di droga, minacce e diversi altri reati commessi tra Pesaro, Ancora e Gioia Tauro tra il 2007 e il 2015. Nella cittadina elvetica l'uomo viveva con la moglie e continuava a mantenere contatti con i propri familiari. Il ministero della Giustizia ha già chiesto l'estradizione.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali