FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Otto omicidi in Rsa, arrestato un infermiere ad Ascoli Piceno

Lʼoperazione, scattata allʼalba, ha visto impegnati diversi militari del nucleo investigativo di Ascoli Piceno, della compagnia di San Benedetto del Tronto e della stazione di Offida

Svolta nelle indagini su otto omicidi e quattro tentati omicidi a danno di anziani ospiti di una residenza sanitaria assistenziale di Ascoli Piceno. I carabinieri hanno infatti arrestato un infermiere. L'operazione ha visto impegnati diversi militari del nucleo investigativo di Ascoli Piceno, della compagnia di San Benedetto del Tronto e della stazione di Offida.

Gli omicidi, avvenuti presso una Rsa di Offida, sono avvenuti tra il gennaio 2017 e il febbraio 2019, periodo in cui l'infermiere prestava servizio nella struttura. Secondo gli inquirenti, l'infermiere avrebbe ucciso i suoi assistiti somministrando farmaci non previsti o in dosi eccessive

 

Le indagini per i decessi nella Rsa di Offida hanno preso avvio nel settembre 2018 grazie alla denuncia di una operatrice socio sanitaria in servizio presso la stessa struttura. "Dopo aver cercato di esternare i suoi sospetti ad altro personale sanitario e ad alcuni suoi superiori senza trovare ascolto - spiega il procuratore di Ascoli Piceno Umberto Monti - si è rivolta ai carabinieri della stazione di Offida, che non hanno sottovalutato la segnalazione, l'hanno coordinata con alcune lamentele da parte dei familiari degli ospiti e hanno interloquito immediatamente con la Procura per gli eventuali approfondimenti". 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali