FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Corinaldo, il ragazzo della banda dello spray in un video con Sfera Ebbasta: i due si incontrarono la notte della strage

La scena in un autogrill subito dopo la tragedia. Il trapper commenta: "Mi fa schifo lʼidea di aver incontrato uno dei responsabili"

Sembra un casuale incontro tra Sfera Ebbasta e un fan, in autogrill. Il ragazzo gira subito un video con il trapper e lo posta su Instagram. Ma quel fan è Ugo Di Puorto, uno dei ragazzi della banda dello spray della discoteca di Corinaldo, arrestato, figlio di un boss in carcere per reati di camorra. Le immagini risalgono proprio alla tragica notte tra il 7 e l'8 dicembre 2018, quella della strage in cui morirono sei persone.

Sfera Ebbasta: "Mi fa schifo avere incontrato uno di quelli" - Il trapper ha subito commentato il video dicendo su Instagram: "Incontro migliaia di persone ogni giorno che mi chiedono una foto. L'idea di aver incontrato anche uno di quei pezzi di merda mi fa davvero schifo, tanto quanto la disinformazione che viene fatta in questo Paese. Hanno provato e proveranno a infangare il mio nome, ma la cosa non mi disturba perché la soddisfazione di sapere che quei mezzi uomini sono stati presi è l'unica cosa importante".

Video-selfie postato da Di Puorto - Il video dell'incontro, prima postato e poi rimosso, diffuso dalla Gazzetta di Modena, è stato girato dopo l'attacco in discoteca ed era già emerso nei giorni scorsi dalle carte dell'inchiesta della Procura di Ancona. Di Puorto veniva quindi dalla Lanterna azzurra dove, dice l'accusa, aveva appena provocato la morte di sei persone. Il trapper, che stava raggiungendo il luogo del concerto di quella notte, non poteva ancora sapere nulla della tragedia. Nelle immagini si vede Di Puorto che, mentre riprende Sfera, dice "Sta facendo i soldi mentre voi parlate parlate" e l'altro risponde "Yeah, the king".

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali