FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Ascoli, cagnolini abbandonati su una superstrada seminano il panico tra gli automobilisti

I tre cuccioli spaventati vagavano tra le corsie, solo dopo unʼora i poliziotti sono riusciti a metterli in salvo

Ascoli, cagnolini abbandonati su una superstrada seminano il panico tra gli automobilisti

Ore e ore avanti e indietro sulla superstrada Ascoli-Mare, rallentamenti e panico tra gli automobilisti. A dare filo da torcere ai poliziotti, non è stata una banda di criminali ma tre piccoli cagnolini meticci, protagonisti loro malgrado di una disavventura a lieto fine. I cuccioli sono stati infatti abbandonati tra le corsie e disperati hanno iniziato a vagare e correre creando disagi lungo la strada. Gli automobilisti hanno iniziato a chiamare la Polizia ma catturare i tre cagnolini non è stata un'impresa facile.

I poliziotti, in collaborazione con i vigili del fuoco, solo dopo ore di inseguimento sono riusciti a trarre in salvo un cagnolino a Castel di Lame, nel mentre si sono perse le tracce degli altri due, recuperati solo successivamente su un altro tratto della strada grazie alle segnalazioni degli automobilisti. 
 
I tre cagnolini, molto probabilmente fratelli, potrebbero essere stati intenzionalmente abbandonati. Infatti una recinzione limita la strada ed è quindi improbabile che i cuccioli possano essersi avventurati da soli in mezzo alle automobili.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali