FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

A cosa serve la mandragora e quale parte può essere tossica

Può facilmente essere confusa con gli spinaci. Ecco cosa succede se la ingeriamo e i motivi per il quale la usa anche Harry Potter

mandragora
Wikipedia

Cos'è la mandragora: è la domanda che si stanno ponendo in tanti dopo gli episodi di intossicazione registrati a Pozzuoli, comune flegreo in provincia di Napoli.

E' una pianta largamente diffusa in tutta l'area del Mediterraneo e appartiene alla famiglia delle Solanaceae, con piccoli fiorellini blu e foglie dal colore verde intenso, così come l'arbusto, che la fa somigliare molto agli spinaci. La mandragora, a un occhio non esperto, può sembrare spinaci, bietola selvatica e borragine. La mandragora autunnale (Mandragora autumnalis) presenta un grado maggiore di tossicità rispetto alle altre.

 

Come è fatta la mandragora (o mandragola)

 

Quale parte della mandragora è tossica - La radice della mandragora ha una biforcazione che ne dà una forma quasi antropomorfa (maschile e femminile), motivo per cui in passato si riteneva che avesse proprietà anestetiche, analgesiche e afrodisiache. È l'intera pianta a essere potenzialmente pericolosa per la presenza di sostanze allucinogene: contiene infatti alcaloidi come scopolamina, atropine e ioscina. Si tratta di una pianta nota fin dai tempi antichi, tanto da essere citata nella Bibbia mentre nel mondo greco-romano era associata a Ecate. Tante le leggende nate nel Medioevo: in particolare si credeva che, per la sua forma antropomorfa, urlasse quando veniva estratta dal terreno, motivo per cui ci si doveva tappare le orecchie quando la si raccoglieva.

 

Che succede se mangio la mandragora - Dopo aver ingerito questa pianta, potrebbero presentarsi uno o più dei seguenti sintomi: secchezza delle fauci; visione offuscata e midriasi; aumento della temperatura corporea; difficoltà di minzione; sonnolenza; tachicardia; vertigini; mal di testa; delirio e allucinazioni. La terapia da somministrare in emergenza è la fisostigmina per via endovenosa, terapia da effettuare in ospedale.

 

La mandragora ed Harry Potter - La madragora è anche conosciuta per la ventennale saga di Harry Potter visto che viene definita come pianta magica e utilizzata per alcune magie. Nel film viene descritta come una pianta urlante la cui voce è, se ascoltata, in grado di uccidere.

 

Perché la mandragora urla - Ma c'è una leggenda legata a questa "caratteristica" fantasy della pianta secondo cui una volta estratta dalla terra, la mandragora avrebbe emesso un urlo acuto che, se ascoltato, sarebbe stato in grado di uccidere un uomo. Leggenda che avrebbe qualche base scientifica visto che l'assunzione di questa pianta, come abbiamo visto dai recenti fatti di cronaca, può essere nociva.
 

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali