FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Varese, incendio sul monte Martica: bruciati 100 ettari di bosco

I vigili del fuoco sono al lavoro da giovedì pomeriggio. I fronti attivi sono due: uno si dirige verso lʼAlpe Cuseglio, lʼaltro va verso lʼex miniera della Valganna

Il rogo scoppiato giovedì sera sul monte Martica, in provincia di Varese, ha già distrutto 100 ettari di bosco. I vigili del fuoco hanno lavorato tutta la notte per domare le fiamme, ma le operazioni di spegnimento sono ostacolate dal vento e dal sottobosco secco. Non è esclusa la pista dolosa. I fronti attivi dell'incendio sono due: uno si dirige verso l'Alpe Cuseglio, l'altro va verso l'ex miniera della Valganna.

Il rogo è partito dalla località Rasa di Varese per poi superare la cima della montagna e iniziare a scendere. In totale sono quattro le squadre dei vigili del fuoco al lavoro per domare le fiamme, con una ventina di operatori. Sul posto anche gli specialisti vigili del fuoco del nucleo S.A.P.R. (Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto). I droni dotati di termocamere e geolocalizzazione eseguiranno una mappatura dettagliata e permetteranno di mappare i fronti, al fine di agevolare il coordinamento delle operazioni di spegnimento.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali