FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Trovati due cadaveri nel Bresciano, è omicidio-suicidio: lui aveva annunciato il delitto a un'amica

Si tratta di un 32enne di origine marocchina, trovato impiccato in un parco pubblico, e di una 46enne italiana, abbandonata senza vita nelle campagne: i due avevano una relazione

Due cadaveri sono stati ritrovati, in tempi diversi, ad Azzano Mella, nel Bresciano. Si tratta di un 32enne di origine marocchina, Moustafa El Chani, trovato impiccato in un parco pubblico, e di una 46enne italiana, Mara Facchetti, abbandonata senza vita nelle campagne dello stesso paese della Bassa. Secondo gli inquirenti è omicidio-suicidio: i due avevano una relazione e lui aveva annunciato il delitto a un'amica con un messaggio su Facebook.

I due erano residenti a Brandico, paese a pochi chilometri di distanza dal luogo dove si è consumata la tragedia. Il primo corpo trovato è stato quello dell'uomo.

 

A dare l'allarme è stato un ingegnere che doveva effettuare un sopralluogo al parco pubblico e ha rinvenuto il corpo, mentre alcuni residenti nelle cascine di Azzano avevano avvertito i carabinieri della presenza di un'auto con tracce di sangue.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali