FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Treno deragliato a Pioltello, questore: "Cedimento tra i vagoni"

La dinamica dellʼincidente mette sotto accusa la struttura ferroviaria

"Abbiamo individuato un cedimento tra vagoni ma sono ancora in corso tutti gli accertamenti per chiarire il quadro": a parlare è il questore di Milano Marcello Cardona, arrivato sul luogo del deragliamento del treno avvenuto all'altezza di Seggiano di Pioltello (Milano). L'ipotesi che si sta facendo largo è che si sia trattato di un problema allo scambio.

Le parole del questore sono una prima conferma rispetto a quanto raccontato da alcuni soccorritori. A molti, infatti, è risultato strano lo slittamento di solo due vagoni mentre gli altri, in testa e in coda, sono rimasti in asse. Intanto proseguono le operazioni per estrarre tutti i feriti rimasti incastrati nei vagoni deragliati.

Prefetto: causa forse cedimento dello scambio - "Sembra sia una questione strutturale, un cedimento dello scambio". E' quanto ha spiegato il prefetto di Milano, Luciana Lamorgese.

Presidente regionale Cattaneo: "Cedimento strutturale" - "Non si conoscono ancora le cause dell'incidente, ma dalla dinamica sembra essersi trattato di un cedimento strutturale della rete o del convoglio in uno dei punti più trafficati della rete ferroviaria lombarda, da cui passano circa 500 treni al giorno": lo scrive su Facebook il presidente del Consiglio regionale della Lombardia, Raffaele Cattaneo, che riferisce di aver contattato l'ad di Trenord, Cinzia Farisè, e il presidente della Regione, Roberto Maroni, sul deragliamento di Pioltello. "Il primo pensiero va alle vittime e alle loro famiglie - aggiunge Cattaneo -, esprimo tutta la mia vicinanza, a nome del Consiglio regionale, ai feriti con l'augurio di pronta guarigione. Certamente, questo incidente conferma ancora di più la necessità di aumentare gli investimenti per il trasporto ferroviario, sia sulla rete che sul materiale rotabile".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali