FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Tempo reale

Milano, deragliato treno proveniente da Cremona: morte tre donne, 5 feriti gravi | "Sotto accusa i binari"

Altre 41 persone rimaste contuse. Lʼincidente avvenuto alle 6:55. Trovato un pezzo di binario rotto due chilometri prima del luogo in cui il treno si è schiantato contro un palo

Milano, deragliato treno proveniente da Cremona: morte tre donne, 5 feriti gravi | "Sotto accusa i binari"

E' di 3 donne morte, 5 feriti gravi e 41 contusi il bilancio del disastro ferroviario avvenuto a Pioltello, in provincia di Milano. Il treno Trenord 10452 proveniente da Cremona è deragliato alle 6:55 poco prima di arrivare alla stazione di Lambrate. Il convoglio sembra essere uscito dai binari due chilometri prima del palo dove poi si è schiantato uno dei vagoni. Trovato un pezzo di binario rotto.

  • Il Papa "profondamente rattristato"

    Il Papa, "profondamente rattristato" per l'incidente ferroviario, ha espresso "la sua sentita partecipazione al dolore" dei familiari delle vittime, assicurando "fervide preghiere di suffragio" per chi ha perso la vita. Il Pontefice ha anche inviato la propria benedizione apostolica, assieme ad auguri di pronta guarigione, a feriti e sopravvissuti.

  • In corso tre inchieste per accertare le cause

    L'individuazione delle cause del deragliamento del treno Trenord, avvenuto questa mattina nella stazione di Pioltello, "è attualmente al centro delle indagini condotte dall'autorità giudiziaria, delle competenti autorità ministeriali e di Rfi". E' quanto si legge in una nota di Rete ferroviaria italiana. "Dai primi accertamenti tecnici - dice Rfi - è emerso un cedimento strutturale sulla rotaia circa 2 km prima del luogo dello svio".

  • Circolazione sarà interrotta fino al dissequestro dell'area

    La circolazione ferroviaria sulla tratta resta interrotta finché l’Autorità Giudiziaria non disporrà il dissequestro dell’area ferroviaria teatro dell’incidente. Sono stati attivati servizi sostitutivi a carattere regionale da Trenord, mentre i treni a lunga percorrenza della trasversale padana tra Milano e Venezia percorrono l’itinerario alternativo via Bologna - Verona con allungamenti dei tempi di viaggio fino a 150 minuti. Dai primi accertamenti tecnici, è emerso un cedimento strutturale sulla rotaia circa 2 km prima del luogo dello svio. L’individuazione delle cause di quanto accaduto è attualmente al centro delle indagini condotte dall’Autorità giudiziaria, delle competenti autorità ministeriali e di RFI.

  • VIDEO - Gentiloni: "Impegno per accertare responsabilità"

  • Del Rio: "Vogliamo subito la verità"

    "Il sistema ferroviario italiano è certamente uno dei più sicuri al mondo ma vogliamo la verità, la si accerti rapidamente, perchè è inaccettabile morire mentre si va al lavoro". A parlare è il ministro delle Infrastrutture, Graziano Delrio, che al termine della riunione in prefettura a Milano sull'incidente ferroviario di Pioltello. Delrio ha spiegato che è stata "attivata la commissione d'inchiesta" ministeriale.

  • "Nessun ferito in pericolo di vita"

    Dei feriti dell'incidente ferroviario "solo 4 sono in codice rosso e nessuno è più in pericolo di vita". Lo ha detto il prefetto di Milano, Luciana Lamorgese, al termine della riunione con il ministro Graziano Delrio.

  • Sequestrata la scatola nera

    E' stata sequestrata la scatola nera del treno. Nell'ambito dell'inchiesta della Procura di Milano sono stati sequestrati anche i vagoni, l'intera area in cui è avvenuto il deragliamento, oltre a tutti i documenti che riguardano la manutenzione e i lavori su quel tratto di binari. Nell'inchiesta sarà decisiva una super consulenza affidata dai pm a due esperti ingegneri che si sono anche già occupati di disastri ferroviari.

  • il pm: "Treno h attraversato la stazione di Pioltello fra scintille"

    Il treno deragliato nel Milanese ha anche attraversato, quando parte dei vagoni era già fuori dai binari, la stazione di Pioltello lasciando una scia di scintille. E' quanto mostrerebbe il video di una telecamera di sorveglianza visionato nell'ambito delle indagini e nel quale si vede anche un uomo sulla banchina che si allontana spaventato.

  • Il macchinista: "Ho frenato ma era tardi"

    "Quando ho sentito che il treno vibrava tanto, ho azionato subito il freno ma era già troppo tardi, era già fuori dai binari". E' questo, in sostanza, il primo racconto reso agli investigatori dal macchinista che guidava il treno deragliato nel Milanese.

  • Trovato e sequestrato pezzo di binario di 23 cm

    Inquirenti e investigatori hanno trovato e sequestrato il pezzo di binario (23 centimetri di lunghezza) che si è staccato dalla rotaia dove viaggiava il treno deragliato nel Milanese. E' stato trovato a una ventina di metri di distanza. La rottura, stando alle indagini, è avvenuta sopra una giuntura del binario e un chilometro circa prima della stazione di Pioltello.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali