FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Smog, Sala: "Domenica 2 febbraio a Milano stop alle auto, tutti a piedi, in bici o sui mezzi pubblici"

Ritorna lʼemergenza Pm10 e scattano i blocchi in tre Regioni. Allerta arancione in Emilia Romagna

Domenica 2 febbraio Milano sarà chiusa alla circolazione delle auto. Lo annuncia il sindaco Beppe Sala sulla sua pagina Facebook. "Le condizioni attuali dell'aria in città - si legge nel post - mi inducono a intervenire in modo contingente. Milanesi e turisti si preparino a trascorrere una giornata in città a piedi, in bici, sui mezzi pubblici ed elettrici".

"I valori del Pm10 hanno nuovamente sforato i livelli di guardia e le previsioni meteorologiche per i prossimi giorni non lasciano sperare in una diminuzione delle concentrazioni di polveri nell'aria. Quella per l'ambiente è una battaglia di lungo periodo, che si realizza attraverso misure strutturali e scelte di ampia visione. Allo
stesso tempo le condizioni attuali mi inducono a intervenire in modo contingente", ha spiegato Sala.

 

Bloccati i diesel a Torino - A Torino il semaforo della qualità dell'aria torna arancione. Da sei giorni l'Arpa ha rilevato nel capoluogo piemontese livelli di micropolveri oltre i limiti d'attenzione con punte di 100 microgrammi al metro cubo. Per questo, fino a giovedì 30 e' stato previsto il blocco delle auto diesel, euro4 compresi, che coinvolgerà anche 22 comuni limitrofi. 

 

Gli altri blocchi in Lombardia - Divieti anti smog a Milano e in altre otto province della regione da domani, dopo il superamento dei limiti di polveri sottili per più giorni: le misure temporanee di primo livello (dallo stop ai veicoli diesel sino a euro 4 alle misure relative a riscaldamento degli edifici ai liquami zootecnici in agricoltura sino al divieto assoluto di falò, barbecue, fuochi d'artificio), saranno attivate nei Comuni con più di 30mila abitanti e in quelli aderenti su base volontaria nelle province di Milano, Monza, Cremona, Pavia, Bergamo, Como, Lodi, Varese e Mantova. In vista di imminenti condizioni atmosferiche più favorevoli alla dispersione delle polveri sottili, la Regione rivaluterà il mantenimento delle restrizioni.

 

Emergenza anche in Emilia Romagna - Allerta smog da martedì a giovedì in 22 comuni delle province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna e Ferrara. Invece nelle province della Romagna, ossia Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini è previsto un rinforzo della ventilazione che porterà una diminuzione dei livelli di Pm10. Coldiretti sottolinea che "a favorire lo smog è anche un inverno dal meteo estremamente mite con elevate temperature massime, assenza di venti e da oltre un mese mancanza di piogge significative". 
 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali