FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Si sposano in un reality ma il giudice nega loro lʼannullamento | Lʼodissea di Wilma e Stefano dura da due anni

Per il tribunale non era una messinscena e di conseguenza dovranno seguire lʼiter della separazione

Si sposano in un reality ma il giudice nega loro l'annullamento | L'odissea di Wilma e Stefano dura da due anni

Sara Wilma Milani, cantante, e Stefano Soban, gelataio, sono due ex partecipanti ad un reality importato dagli Usa, "matrimonio a prima vista". Due sconosciuti vengono fatti incontrare e si devono sposare, firmano un contratto che prevede una penale da 100mila euro se abbandonano la trasmissione durante i primi tre mesi. Ma se poi decidono di lasciarsi possono avere il rimborso delle spese legali. Peccato che i due, pur essendo passati oltre due anni dalla messa in onda, non riescono a separarsi.

E' una vicenda un po' intricata quella di Wilma e Stefano. I due partecipano alla trasmissione, si sposano, ma sin dal viaggio di nozze capiscono di non essere fatti l'uno per l'altra. Chiedono quindi l'annullamento delle nozze al tribunale di Pavia, dove Wilma abita. E qui la prima doccia fredda, c'è un errore di trascrizione nell'atto di matrimonio: la città dove si è svolta l'unione non è quella corretta.

Parte quindi una nuova richiesta di annullamento, stavolta si inserisce anche la questione della non "volontà" di volersi sposare realmente ma di averlo fatto per il timore delle sanzioni contrattuali. E arriva la seconda doccia fredda: il tribunale dice che l'errore di trascrizione è solo un vizio di forma e che entrambi avendo firmato il contratto sapevano a cosa andavano incontro. Sono di fatto sposati e senza possibilità di annullamento, l'unica via che possono percorrere è una separazione legale.

Alle spese legali farà fronte la produzione, come scritto da contratto. Ma essendo una separazione davanti a un giudice la coppia dovrà anche affrontare il tema degli "alimenti". Stefano ha fatto sapere che Wilma ha già detto che davanti al giudice non chiederà nulla. Per entrambi l'importante è lasciarsi nel più breve tempo possibile. Che sia il caso di produrre anche "divorzio a prima vista"?

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali