FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Pioltello, treno deragliato: sequestrato un altro giunto sul binario

Anche questo si muoveva come quello al centro delle indagini sullʼincidente e aveva problemi tecnici simili al primo. Eʼ stato un consulente della procura a scoprirlo lungo la rotaia

Un altro giunto sul binario lungo il quale, all'altezza di Pioltello, è avvenuto il deragliamento del treno regionale Cremona-Milano lo scorso 25 gennaio che ha causato tre morti e quasi 50 feriti, è stato sequestrato. Anche questo si muoveva come quello che è al centro delle indagini sull'incidente, anche questo aveva problemi tecnici simili al primo. E' stato un consulente della procura a scoprirlo lungo la rotaia.

Pioltello, treno deragliato: sequestrato un altro giunto sul binario

La porzione di rotaia è stata sollevata da una gru e caricata su un camion che la porterà in un deposito, dove resterà a disposizione dei periti nominati dai pm milanesi Maura Ripamonti e Leonardo Lesti, che conducono l'indagine coordinati dal procuratore aggiunto Tiziana Siciliano.

Inizieranno invece lunedì le operazioni di rimozione dei cinque vagoni deragliati, che saranno sollevati e portati in un hangar di Ferrovie dello Stato.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali