FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Milano, tentato furto finisce in tragedia: ladro precipita da un ponteggio e muore

L’uomo, forse un trentenne sudamericano, è stato trovato senza vita nel cortile interno di un palazzo in zona Porta Romana

Milano, tentato furto finisce in tragedia: ladro precipita da un ponteggio e muore

Il volo dal quarto piano non gli ha lasciato scampo. È morto così un uomo, non ancora identificato, forse un ladro, che si era arrampicato lungo i ponteggi dell’impalcatura di un cantiere edile di un palazzo nella zona Porta Romana a Milano. Sul posto sono accorse le volanti della polizia e i soccorritori che non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.

Secondo i primi accertamenti della Questura di Milano, l'uomo dovrebbe essere caduto mentre cercava di entrare in un appartamento con l'intento di svaligiarlo. La vittima, dopo aver cercato di forzare la porta di emergenza al quarto piano, avrebbe deciso di passare dalla finestra, ma qualcosa deve essere andato storto, ha perso l’equilibrio ed è precipitato nel vuoto, morendo sul colpo. A dare l'allarme sono stati alcuni impiegati degli uffici al primo piano dell’edificio che in quel momento si trovavano al lavoro e hanno visto l’uomo precipitare nel cortile interno.

Nelle sue tasche gli agenti hanno trovato due grossi cacciaviti, mentre tracce evidenti del suo passaggio sono state rilevate sul maniglione antipanico della porta. Accanto al cadavere sono stati trovati pezzi di grondaia, che probabilmente si sono staccati per il suo peso. L'uomo non è stato ancora identificato perché non aveva documenti con sé. Secondo una prima ipotesi dovrebbe trattarsi di un cittadino sudamericano sui trent’anni. Sul corpo è stata disposta l’autopsia.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali