FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Milano, rubavano dentro le auto nei parcheggi dei supermercati: presi

I carabinieri hanno arrestato un nomade di 44 anni che agiva in combutta con la compagna 39enne

Milano, rubavano dentro le auto nei parcheggi dei supermercati: presi

I carabinieri hanno arrestato un nomade di 44 anni che, assieme alla compagna 39enne, rubava effetti personali nei parcheggi dei supermercati mentre i clienti andavano a riporre i carrelli dopo aver scaricato la spesa. Entrambi sono stati denunciati per furto aggravato, compiuto soprattutto ai danni di donne tra i 55 e gli 80 anni d'età. La coppia, domiciliata nel Monzese, era specializzata nel rubare le borse dalle auto delle vittime designate.

Il modus operandi era sempre lo stesso: i due percorrevano con la propria utilitaria le corsie del parcheggio, bloccandosi e colpendo in maniera fulminea, quando vedevano i clienti allontanarsi.

La coppia è stata identificata grazie ai filmati di videosorveglianza della zona commerciale e di una banca di Senago (Milano), presso il cui sportello effettuavano prelievi di contante con le carte di credito e i bancomat appena rubati.

Gli accertamenti condotti dai militari hanno consentito di ricondurre alla coppia sette episodi, che gli hanno fruttato circa duemila euro, ma il sospetto ovviamente è che possano averne commessi molti di più.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali