FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Milano, furto in casa del sindaco Sala: scarcerate due ladre su tre

Una è madre di una bimba pochi mesi, mentre lʼaltra avrebbe 13 anni: sono state rimesse in libertà a meno di 24 ore dallʼarresto

Sono state scarcerate due delle tre ladre, una delle quali minorenne, fermate due giorni fa dalla polizia con l'accusa di aver rubato nell'appartamento del sindaco di Milano, Giuseppe Sala, nel fine settimana del 26-27 maggio. Per una di loro, la 19enne Gina B., il giudice ha disposto l'obbligo di dimora e di firma ma non la custodia in carcere, in quanto madre di una bimba di sette mesi. Un'altra delle fermate avrebbe invece 13 anni e, non essendo imputabile, è stata rimessa in libertà.

La scarcerazione è stata disposta a meno di 24 ore dal fermo. La minorenne rimessa in libertà è stata affidata a una comunità.

Nonostante il legale David Maria Russo abbia prodotto documenti per dimostrare la minore età della sua assistita, sprovvista di documenti, occorrerà una perizia per accertarlo. In particolare, il gip Marco Del Vecchio ha convalidato i fermi delle due maggiorenni, le quali hanno confessato, mentre ha disposto il carcere solo per la 19enne Claudia R., che resta a San Vittore.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali