FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Milano, arrestato il pirata della strada che ha travolto e ucciso un 88enne

Si tratta di un 45enne milanese incensurato: viaggiava senza assicurazione, aveva la patente sospesa e ha rifiutato lʼalcoltest

Milano, arrestato il pirata della strada che ha travolto e ucciso un 88enne

La polizia municipale di Milano ha arrestato il pirata della strada che sabato sera ha travolto e ucciso un 88enne. L'automobilista, il 45enne milanese A.G., geometra incensurato, guidava a forte velocità la sua Bmw serie 3 senza assicurazione, e aveva la patente sospesa. Rintracciato poche ore dopo l'incidente, l'uomo, accusato di omicidio stradale, ha rifiutato l'alcoltest ed è stato dunque disposto il prelievo ematico coattivo.

La vittima dell'incidente, Sandro Orlandi, stava tornando a casa dopo aver passato il pomeriggio in un vicino circolo per anziani: dopo l'impatto con la Bmw è stato sbalzato a 22 metri di distanza. L'automobilista, invece, si è dato alla fuga, andando anche a sbattere contro due veicoli fermi al lato della strada.

Dopo essere risaliti alla targa dell'auto, gli agenti si sono presentati a casa del geometra e l'hanno arrestato; l'uomo ha però negato ogni responsabilità nell'accaduto. Dagli esami preliminari che sono stati già effettuati, è emerso che aveva un tasso di alcol nel sangue superiore ai limiti consentiti per la guida.

Milano, preso il pirata della strada

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali