FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Maltrattamenti sui bambini, arrestate due maestre di asilo a Pavia e Como

In manette a Varzi una 50enne titolare di un asilo nido. A Cernobbio arrestata unʼeducatrice di 58 anni

La guardia di finanza ha arrestato una maestra di 50 anni, titolare di un asilo nido a Varzi, nell'Oltrepo' Pavese. La donna, alla quale sono stati concessi gli arresti domiciliari, è accusata di maltrattamenti nei confronti di bambini di età compresa tra 1 e 3 anni. Spinte, schiaffi e strattonamenti sono stati ripresi da telecamere durante le indagini.

Le indagini condotte dai militari hanno, nel giro di pochi mesi, confermato le voci riguardo i comportamenti della maestra. Determinanti sono stati i filmati girati all'interno della struttura che hanno documentato ripetute violenze, di natura fisica (spinte, strattoni e schiaffi) e psicologica. Nei confronti della donna l'autorità giudiziaria pavese ha disposto la misura della custodia cautelare domiciliare. Due sue collaboratrici sono state denunciate a piede libero per abuso dei mezzi di correzione nei confronti di minori.

Un arresto anche nel Comasco - I carabinieri di Como hanno arrestato una maestra d'asilo per ripetuti maltrattamenti nei confronti dei bambini. La donna, di 58 anni, è stata messa ai domiciliari. Secondo l'accusa, nell'asilo nido di Cernobbio in cui faceva l'educatrice, avrebbe tenute condotte violente verso "bambini di età compresa tra i 3 e i 18 mesi".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali