FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Madre e figlia morte in casa in Brianza, parente scarcerato

La scarcerazione era stata chiesta dalla procura di Monza visti i risultati degli accertamenti medico-legali sui corpi delle due donne

Madre e figlia morte in casa in Brianza, parente scarcerato

E' stato scarcerato Paolo Villa, 75 anni, arrestato il 10 febbraio perché sospettato di aver ucciso la sorella di 85 anni, Amalia Villa, e la nipote di 52, Marinella Ronco. Le due donne erano state trovate morte nell'appartamento che condividevano con l'uomo a Ornago. La scarcerazione è stata decisa dal gip di Monza dopo l'esito degli accertamenti medico-legali secondo cui la causa dei decessi è naturale.

Il 75enne era già stato trasferito dal carcere al reparto di psichiatria dell'ospedale San Gerardo di Monza. La sua scarcerazione era stata chiesta dalla Procura di Monza visti i risultati degli accertamenti parziali medico legali sui corpi delle due donne.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali