FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Grosso incendio in unʼazienda di trattamento di rifiuti nel Milanese

Densa nube di fumo visibile anche dalla città. I vigili del fuoco: i materiali pericolosi e speciali non sono stati intaccati dalle fiamme

Un incendio di vaste proporzioni ha colpito, alle prime luci dell'alba, un grosso deposito di rifiuti speciali a Settimo Milanese, alle porte di Milano. Sul posto, chiamati dai cittadini che si sono svegliati vedendo un'alta colonna di fumo, decine di Vigili del fuoco, 118, polizia e carabinieri. Secondo le prime informazioni, non ci sarebbero vittime né feriti.

In fiamme sono andati i capannoni della ditta Effec2 srl, che si trova nella zona industriale di Settimo. L'edificio interessato, di circa 800 metri quadrati, ha una forma ad 'L' e in un'ala si trovano stoccati rifiuti pericolosi che però, come hanno spiegato i vigili del fuoco, non sarebbero stati intaccati dall'incendio. Si tratta di polveri derivate dal "processamento di scarti industriali", che si trovano impacchettate in un'ala dell'edificio non interessato dalle fiamme. A bruciare sarebbero state soprattutto gomma, plastica e legna.

A fuoco azienda di trattamento rifiuti nel Milanese

Sul posto sono intervenuti gli esperti dell'Arpa e gli uomini del Nucleo Nbcr dei vigili del fuoco di Milano: in base agli esiti dei primi monitoraggi, non vi sarebbero situazioni di grave e immediata emergenza. In cielo, intanto, si è alzata una densa nube di fumo visibile dalla Tangenziale Ovest e da tutte le strade nella zona Ovest del capoluogo lombardo.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali