FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Giallo alle porte di Milano, 50enne morta in casa con ferite da coltellate

A trovare la donna in salotto è stato il marito al rientro dal lavoro

Una donna di 50 anni, Lucia Benedetto, è stata trovata senza vita nel suo appartamento a Sesto San Giovanni, alle porte di Milano. Sul corpo sono visibili ferite da coltellate, ma i carabinieri non sono ancora in grado di accertare se si tratti di omicidio o suicidio. La donna è stata trovata in soggiorno dal marito di 55 anni, che, al momento, sembra essere estraneo alla vicenda.

Sia la vittima sia il marito non hanno precedenti. La coppia ha un figlio di 21 anni che al momento del rientro del padre, intorno alle 18:50, non era in casa. Il corpo della donna presentava una ferita di arma da taglio al collo. Da quanto si apprende si tratterebbe di una famiglia normale, senza particolari problemi.

Al vaglio degli inquirenti, le indagini sono coordinate dalla Procura di Monza, le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona e il traffico telefonico della donna così come quello dei suoi familiari. Le ipotesi restano due: suicidio o omicidio per mano di qualcuno che avrebbe avuto modo di accedere all'appartamento dei Di Benedetto. La porta infatti era chiusa e in casa non vi sono segni di effrazione.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali