Milano Fase 2, tra caffè d'asporto e ristoranti in "plexiglass"