FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Bergamo, anziana ha malore mentre assiste figlio disabile: morti

I decessi potrebbero risalire a lunedì sera, ma lʼallarme è stato dato solo martedì mattina, dal fisioterapista del 44enne

Tragedia a Terno d'Isola, nella Bergamasca: una donna, Felicita Carminati, 71 anni, e il figlio, Thomas Arrigoni, affetto da una grave malattia degenerativa, sono stati trovati morti nella loro abitazione. La madre avrebbe avuto un malore e sarebbe deceduta mentre il figlio si trovava su un apposito sollevatore dotato di ventilazione per la respirazione. L'uomo sarebbe morto dopo essere rimasto sospeso per ore in una posizione anomala.

Il respiratore a cui era attaccato Arrigoni, affetto da Sla, aveva un'autonomia di circa otte ore. L'uomo sarebbe deceduto per soffocamento.

L'allarme è stato dato martedì mattina, quando il fisioterapista del 44enne ha raggiunto l'abitazione per la consueta assistenza. Il decesso di madre e figlio potrebbe essere avvenuto tra sabato e lunedì pomeriggio, quando il fisioterapista di Arrigoni si era presentato una prima volta a casa dell'uomo: nessuno gli aveva aperto, ma non si era allarmato, perché anche altre volte gli era capitato di non trovare madre e figlio a casa. Ritornato martedì mattina e non ottenendo di nuovo risposta, si è allarmato. Ha quindi scavalcato il cancello dell'abitazione e ha visto i corpi attraverso una finestra lasciata parzialmente aperta.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali