FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Aggredisce poliziotti a coltellate: ucciso nella notte a Milano

Un filippino 45enne con precedenti si era scagliato contro gli agenti ferendoli in modo non grave: "Salvini: "Subito taser alle forze dell'ordine" 

Milano, aggredisce poliziotti a coltellate

Un uomo di 45 anni è stato ucciso dagli agenti intervenuti in strada per sedare un'aggressione a Milano. La vittima, di nazionalità filippina, aveva precedenti per reati contro la persona e droga. Il 45enne si è scagliato più volte contro dei passanti armato di coltello e poi contro i poliziotti uno dei quali ha sparato, uccidendolo. 

Un filippino con precedenti è stato ucciso dalla polizia a Milano dopo aver aggredito con un coltello due agenti. L'episodio è avvenuto poco dopo la mezzanotte di martedì: l'uomo, un 45enne, a quanto pare si è scagliato contro i poliziotti, chiamati dai residenti che avevano segnalato la presenza di una persona armata. I due agenti, 22 e 36 anni, sarebbero rimasti feriti in modo non grave.

L'aiuto dei residenti - Secondo la questura, a mezzanotte e 17 minuti gli agenti della volante Forlanini sono intervenuti in via Sulmona, dove i residenti avevano segnalato alla centrale operativa un uomo che stava aggredendo dei passanti in strada con una mazza o un coltello. Uomo poi individuato dietro a una siepe dagli agenti grazie alle indicazioni di alcuni cittadini alle finestre.

 

 

Lo scontro e gli spari - Il filippino, con un grosso coltello da cucina, si è però scagliato contro i poliziotti, che hanno cercato di bloccarlo e farlo desistere usando uno sfollagente. A sparare è stato un agente dopo che il capopattuglia nell'indietreggiare è caduto sbattendo la testa (ed è stato poi portato al Policlinico in codice giallo). 

 

Salvini chiede il taser per le forze dell'ordine - "Spero che adesso nessuno se la prenda coi poliziotti, che sono stati costretti a intervenire per evitare altra violenza", ha detto Matteo Salvini. "Una preghiera per il morto con l'auspicio che le Forze dell'Ordine vengano dotate della pistola a impulsi elettrici che viene usata in molti Paesi in tutto il mondo (ma ancora non in Italia)", ha sottolineato il leader della Lega commentando la vicenda. 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali