FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Affitto negato a insegnanti e meridionali a Mantova, arrivano le offerte alla prof discriminata

"Mi sono sentita offesa nella mia dignità di persona", aveva spiegano la docente discriminata da un proprietario di un appartamento

Affitto negato a insegnanti e meridionali a Mantova, arrivano le offerte alla prof discriminata

Aveva suscitato clamore il caso di una professoressa calabrese che, nei giorni scorsi, aveva denunciato di essere stata discriminata da un padrone di casa che non le aveva affittato la casa perché "docente e terrona". Ora alla donna, che insegna alla scuola media di Suzzara, nel Mantovano, sono arrivate diverse attestazioni di solidarietà e anche una proposta di affitto. "Mi sono sentita offesa nella mia dignità", aveva spiegano la docente.

Un proprietario di case a Mantova ha spiegato ha detto di aver ristrutturato da poco una casetta indipendente, nel verde dell'hinterland cittadino, per trascorrere i mesi estivi con la moglie. Ha, quindi, la possibilità di affittarla alla professoressa da settembre a giugno. Altre proposte stanno arrivando alla donna, che si era rivolta a un agente immobiliare della città per trovare un alloggio da affittare per qualche mese.

L'agente le aveva mostrato un appartamento. La docente pensava di aver concluso l'affare quando è arrivata la doccia gelata: "Il mio cliente non affitta agli insegnanti, e nemmeno ai meridionali e agli extracomunitari", aveva spiegato un imbarazzato agente immobiliare che poi ha abbandonato quel cliente.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali