FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Genova, volante travolge uno scooter: muore un 25enne, agente indagato

Dopo lʼincidente, avvenuto a mezzanotte a un incrocio, la Procura di Genova aveva aperto unʼinchiesta: la polizia stava effettuando un intervento ma non aveva attivato le sirene ed era passata con il rosso

cronaca, 118, ambulanza

Un agente della polizia è indagato per omicidio stradale a seguito della morte di un 25enne che si è scontrato con il suo scooter contro una volante, a Genova. Secondo la ricostruzione della municipale infatti la polizia, che stava effettuando un intervento, non ha attivato le sirene ed è passata con il rosso a un incrocio. In quel momento la vittima passava a velocità sostenuta. L'incidente fatale è avvenuto dopo la mezzanotte.

Il centauro si chiamava Sharmilan Bramanantha, italiano di origini cingalesi di 25 anni. A seguito dello schianto la Procura aveva subito aperto un'inchiesta.

 

Acceso il lampeggiante, ma non la sirena - Secondo quanto ricostruito dalla polizia e dai vigili urbani, la volante stava intervenendo su un danneggiamento in un supermercato Basko. Gli agenti hanno acceso il lampeggiante mentre non hanno attivato la sirena e hanno attraversato a media velocità l'incrocio tra via Doufour e via Cornigliano con il semaforo rosso.

 

Quando sono arrivati a metà incrocio è arrivato lo scooter guidato da Bramanantha, passato col verde a velocità sostenuta. Gli agenti hanno sterzato cercando di evitare lo schianto ma il centauro era ormai stato colpito. 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali