FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

  • Tgcom24 >
  • Cronaca >
  • Liguria >
  • Liguria, i sopravvissuti italiani tornano a casa: "Terrore puro, noi salvi per caso"

Liguria, i sopravvissuti italiani tornano a casa: "Terrore puro, noi salvi per caso"

I passeggeri raccontano la tragedia appena sbarcati a Savona e a Genova

- "Ci siamo salvati per caso perché la nostra guida ci ha fatto fare tutta un'altra strada. Ma fate attenzione, ci sono persone che raccontano cose non vere". Lo ha detto una signora romana appena sbarcata da Costa Fascinosa, la nave da crociera che ha perso 6 passeggeri nella strage di Tunisi. "Noi - racconta un altro passeggero - non siamo scesi perché mio figlio di 11 anni, che si era documentato su internet, aveva paura dell'Isis".

    "Ero sul pullman quando un ragazzo ha gridato" - "Ero sul pullman quando un ragazzo di Roma ha urlato 'stanno sparando, buttati giù' e così facendo mi ha salvato la vita". Lo ha detto Elisabetta Ravera, una delle passeggere di Costa Fascinosa rimasta coinvolta nell'attentato davanti al museo. Elisabetta racconta di essersi "buttata a terra, sentivo i colpi di kalashnikov venire sempre più vicini e a un certo punto un colpo mi ha assordato".

    Le vittime del Bardo, la camera ardente di Torino

    di Giuseppe Gandolfo

    Passeggeri sbarcati a Genova e a Savona - Sono iniziati a Genova gli sbarchi dei passeggeri della nave da crociera Msc Splendida. Sulla nave viaggiavano 9 vittime dell'attentato di Tunisi. Altri 12 passeggeri sono rimasti feriti. I primi a scendere sono stati 5 giapponesi che, tenendosi per mano, hanno raggiunto in silenzio i pullman. Mentre è arrivata a Savona la Costa Fascinosa, sulla quale viaggiavano sei delle vittime dell'attentato a Tunisi. La nave ripartirà nel pomeriggio alla volta di Civitavecchia.

    Un'altra torinese tra i feriti, non è grave - C'è una terza turista torinese, di cui non si era avuta alcuna notizia, tra i feriti dell'attentato di Tunisi. E' Danila Pollara, 61 anni, impiegata, di Moncalieri. Le sue condizioni non sono gravi. La connazionale è stata trasportata all'ospedale Molinette di Torino.

    Le vittime del Bardo, Biella saluta Giuseppina

    di Rossella Ivone

    TAG:
    Costa fascinosa
    Strage di tunisi