FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Genova, insegue ladro in scooter ma cade e muore

Il 25enne ha perso il controllo del mezzo ed è deceduto sbattendo contro un blocco di cemento. Nessuna traccia dellʼuomo che aveva rubato scarpe da un negozio

Sentendo gridare "Al ladro, al ladro", ha lasciato il suo lavoro di meccanico, ha preso la prima moto trovata in officina e si è lanciato all'inseguimento del criminale. Ma questo slancio di coraggio è costato la vita al 25enne Andrea Corsini di Genova. Il giovane, infatti, ha perso il controllo del mezzo, sul quale era salito senza casco, e cadendo ha sbattuto la testa contro un blocco di cemento. Per lui soccorsi vani. Nessuna traccia del ladro che aveva rubato scarpe in un negozio vicino.

Corsini, secondo alcune testimonianze raccolte dalla polizia municipale e dalla polizia, aveva visto fuggire da un negozio una persona che aveva tentato un furto, inseguita da un dipendente che gridava "al ladro".

Il 25enne, al lavoro nell'officina meccanica di famiglia, vicina al negozio da cui era scappato il ladro, capito cosa stava accadendo, è salito su una moto e si  è messo all'inseguimento del criminale. Pare che nella concitazione del momento non abbia messo il casco.

Fatte poche decine di metri, il meccanico ha perso il controllo del mezzo e cadendo ha sbattuto contro un blocco di cemento. Immediatamente sul posto è arrivato il personale medico del 118, ma le manovre di rianimazione sono state vane. Il ladro è riuscito a fuggire.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali