FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Genova, tromba d'aria danneggia il trimarano di Giovanni Soldini

La tromba d'aria che ha devastato la Liguria ha colpito anche il cantiere Metalcoast dove era ormeggiato il trimarano Maserati Multi 700, del velista Giovanni Soldini: la barca è stata sbalzata a diversi metri di distanza causando ingenti danni. E' stato un downburst, letteralmente "scoppio verso il basso", uno dei fenomeni meteorologici più intensi a sollevare letteralmente il trimarano che ha poi sbattuto violentemente al suolo. E' stato lo stesso Giovanni Soldini a raccontare sui social quanto successo: "Il vento ha sollevato Maserati facendola uscire dall'invaso e l'ha scagliata a terra a metri di distanza. Stiamo ancora verificando l'entità dei danni subiti, ci vorrà una gru per rimettere la barca sulle selle e permettere l'analisi con ultrasuoni per trovare i punti che hanno subito degli urti". "Questi eventi meteorologici così violenti - scrive ancora Soldini -, che causano danni gravissimi, sono collegati alla temperatura elevata dell'acqua del Mediterraneo e sono sempre più frequenti. L'emergenza climatica è sotto gli occhi di tutti, per limitare le conseguenze dobbiamo agire ora". Maserati Multi 70 è uno splendido trimarano ipertecnologico. Lunga 21 metri e dislocante oltre 6 tonnellate, dal 17 luglio scorso è ospite presso il cantiere Metalcost lungo il fiume Magra. Per lui era stato creato, nel piazzale del cantiere, una specie di recinto fatto con container che aveva il compito di proteggerlo  e di tutelare privacy dei tecnici che ne stavano aggiornando la dotazione tecnologica in vista della prossima stagione di competizioni.

Genova, tromba d'aria danneggia il trimarano di Giovanni Soldini

clicca per guardare tutte le foto della gallery

La tromba d'aria che ha devastato la Liguria ha colpito anche il cantiere Metalcoast dove era ormeggiato il trimarano Maserati Multi 700, del velista Giovanni Soldini: la barca è stata sbalzata a diversi metri di distanza causando ingenti danni. E' stato un downburst, letteralmente "scoppio verso il basso", uno dei fenomeni meteorologici più intensi a sollevare letteralmente il trimarano che ha poi sbattuto violentemente al suolo. E' stato lo stesso Giovanni Soldini a raccontare sui social quanto successo: "Il vento ha sollevato Maserati facendola uscire dall'invaso e l'ha scagliata a terra a metri di distanza. Stiamo ancora verificando l'entità dei danni subiti, ci vorrà una gru per rimettere la barca sulle selle e permettere l'analisi con ultrasuoni per trovare i punti che hanno subito degli urti". "Questi eventi meteorologici così violenti - scrive ancora Soldini -, che causano danni gravissimi, sono collegati alla temperatura elevata dell'acqua del Mediterraneo e sono sempre più frequenti. L'emergenza climatica è sotto gli occhi di tutti, per limitare le conseguenze dobbiamo agire ora". Maserati Multi 70 è uno splendido trimarano ipertecnologico. Lunga 21 metri e dislocante oltre 6 tonnellate, dal 17 luglio scorso è ospite presso il cantiere Metalcost lungo il fiume Magra. Per lui era stato creato, nel piazzale del cantiere, una specie di recinto fatto con container che aveva il compito di proteggerlo  e di tutelare privacy dei tecnici che ne stavano aggiornando la dotazione tecnologica in vista della prossima stagione di competizioni.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali