FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Università, al via i test di Medicina: proteste degli studenti contro il numero chiuso

Diversi i cartelloni e gli striscioni con sopra scritto "Chiuso - il numero chiuso chiude gli ospedali"

Al via in tutta Italia i test di ammissione a Medicina e Odontoiatria. Ma nel giorno degli esami, gli studenti hanno inscenato proteste contro il numero di posti programmati. Diversi i cartelloni e gli striscioni con scritto "Chiuso - il numero chiuso chiude gli ospedali". "Da anni - spiegano - chiediamo un ripensamento delle modalità di accesso al corso di laurea che si stanno rilevando non solo inefficaci, ma anche dannose".

Medicina, studenti contro i test dʼingresso per lʼuniversità

L'azione dimostrativa è stata organizzata dalla "Rete della Conoscenza" insieme a "Link Coordinamento Universitario" e "Unione degli Studenti". Le proteste sono state organizzate nelle sedi dove si svolgono i test, in particolare davanti alla sede di Medicina dell'università La Sapienza di Roma e in tutti i principali poli universitari.

"Medicina ha visto un taglio da 9513 a 9224 posti e architettura da 7800 a 6991 - precisa Andrea Torti, Coordinatore di Link - Coordinamento Universitario -. La progressiva riduzione del numero di posti per l'accesso ai corsi con il numero chiuso nazionale è inaccettabile e va a ledere ulteriormente il diritto allo studio, già colpito da un test assolutamente iniquo".

I test proseguiranno i prossimi giorni con Medicina veterinaria (7 settembre) e Architettura (8 settembre), per chiudere il 13 e 14 con Professioni Sanitarie e Medicina e Chirurgia in lingua inglese.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali