FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Roma, si staccano frammenti dalle mura del Passetto di Borgo

Ancora da chiarire le cause del crollo. Tra le ipotesi che ci sia stato un cedimento strutturale di una delle capriate in legno del tetto

Altro crollo a Roma. Alcuni frammenti dalle mura del Passetto di Borgo, passaggio pedonale che collega Castel Sant'Angelo e il Vaticano, sono caduti a terra intorno alle 8:30 di questa mattina. L'area è stata transennata ma, secondo quanto riferiscono i vigili del fuoco, non ci sarebbe nessun ferito e a staccarsi sono state piccole parti dalle mura.

Ancora da chiarire le cause del crollo. Dall'analisi dei materiali venuti giù si potrà capire se c'era un eventuale "ammaloramento" di alcune parti, come le travi. Tra le ipotesi che ci sia stato un cedimento strutturale di una delle capriate in legno del tetto. Da stabilire, però, cosa lo abbia provocato.

Roma, crollo sulle mura del Passetto del Borgo

Lungo 800 metri il Passetto fu fatto costruire nel 1277 da Niccolò III in un tratto delle Mura Vaticane durante alcuni lavori di restauro. Scopo di quel passaggio pedonale sopraelevato era di permettere al Papa di rifugiarsi dentro al Castello in caso di pericolo e allo stesso tempo avere un bastione che permettesse un miglior controllo del Rione. Questo cedimento è il terzo in sei giorni che si conta nel centro storico della Capitale.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali