FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Roma, 21enne etiope denuncia di essere stata stuprata da tre persone in uno sgabuzzino | Pm: "Violenza di gruppo"

Gli abusi si sono consumati nella notte tra sabato e domenica allʼesterno di una discoteca in zona stadio Olimpico. La ragazza si è presentata in lacrime in un locale per chiedere aiuto

Una ragazza ha denunciato di essere stata violentata da tre persone in un rispostiglio adiacente a una discoteca nel piazzale dello Stadio Olimpico a Roma. L'allarme è scattato nella notte tra sabato e domenica intorno alle 4. La ragazza, una 21enne etiope, si è presentata in lacrime in un locale dicendo di essere stata aggredita e abusata da tre persone. La procura indaga per violenza sessuale di gruppo.

Il procedimento è coordinato dal procuratore aggiunto Maria Monteleone.

"Mi ha invitato a ballare, poi siamo usciti e mi ha violentato". Così la giovane etiope ha raccontato agli agenti quanto accaduto quando una serata in discoteca con gli amici si è trasformata per lei in un incubo. La 21enne studia e vive a Roma da qualche anno con la famiglia. Un giovane le si è avvicinato e l'ha invitata a ballare, lei ha acconsentito e quando la serata volgeva al termine i due sono usciti insieme dal locale.

Poco dopo è cominciato l'incubo: il ragazzo l'ha spinta in un ripostiglio, un locale annesso alla discoteca ma esterno al locale tra lo stadio Olimpico e Ponte Milvio. L'aggressore è stato raggiunto da due amici e la violenza è proseguita con la giovane che solo verso le 4 del mattino, quando i tre si sono allontanati, è riuscita a chiedere aiuto ad alcuni passanti.

Gli inquirenti della Procura di Roma stanno ripercorrendo tutta la serata della ragazza. Si stanno cercando immagini delle telecamere a circuito chiuso della zona. Il dato certo - si spiega a piazzale Clodio - è che la ragazza avrebbe conosciuto un ragazzo all'interno della sala da ballo e poi l'avrebbe seguito all'esterno.

Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato Flaminio e il 118 che ha portato la ragazza al vicino ospedale Villa San Pietro dove è stata medicata. Sul corpo sarebbero stati trovati segni della violenza subita. L'indagine, coordinata dalla procura di Roma che ha aperto un fascicolo per violenza di gruppo, è stata presa in carico dalla squadra mobile che da tre giorni è a caccia degli aggressori.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali