FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Rifiuti, Roma non li invia in Emilia Romagna. M5S: abbiamo retto

Lʼassessore allʼAmbiente, che si era speso diplomaticamente affinché lʼEmilia Romagna dicesse sì, tuona contro lʼamministrazione capitolina che risponde: "Operazione troppo costosa e tutto sommato inutile"

"Portare i rifiuti di Roma in Emilia Romagna costa oltre 180 euro a tonnellata. Per questo, e non per ragioni politiche, ancora nessun camion è partito da Roma per gli impianti emiliano-romagnoli". Lo afferma il presidente della commissione Ambiente Daniele Diaco (M5S), malgrado la disponibilità Dall'Emilia Romagna, tra Natale e Capodanno di ricevere complessivamente circa 15 mila tonnellate di rifiuti romani.

"Inoltre, la Capitale durante le feste ha retto bene", prosegue Diaco, rispondendo all'assessore all'Ambiente del Lazio, Mauro Buschini, che aveva puntato il dito contro le perplessità del Campidoglio. "Ama e l'amministrazione capitolina esitano sull'invio dei quantitativi concordati su richiesta di Ama. Voglio sperare non ci sia un collegamento con le polemiche politiche. Sarebbe grave e la città di Roma ne sta pagando un prezzo altissimo ed inaccettabile".

Dall'Emilia Romagna, tra Natale e Capodanno, era arrivata la disponibilità a ricevere complessivamente circa 15 mila tonnellate di rifiuti romani da distribuire su tre impianti diversi, a Parma, Modena e Granarolo in provincia di Bologna, per sei-sette settimane. La richiesta dell'Ama era stata veicolata dalla Regione Lazio, con Buschini che oggi tuona: "Il rispetto istituzionale esige chiarezza verso coloro che si sono esposti offrendo solidarietà". Prima dell'Emilia, la Capitale - nell'elaborare il suo piano B (in caso di criticità o difficoltà con gli impianti già a disposizione) - aveva sondato le strade della Toscana e dell'Abruzzo, in cui il Movimento 5 Stelle continua a confidare.

"In tutto il periodo di festività l'azienda capitolina ha raccolto oltre 1.000 tonnellate di rifiuti in più rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, e Roma sul fronte dei rifiuti ha retto bene, nonostante le note fragilità del sistema ereditate dal passato. Se sarà necessario utilizzarne uno o più di uno lo si farà nella massima trasparenza e in base al principio di maggior convenienza ed economicità", replica nuovamente Diaco.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali