FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Rifiuti, lʼEmilia-Romagna accoglie la richiesta dʼaiuto del Lazio

Il ministro dellʼAmbiente, Gian Luca Galletti: "La soluzione ha scongiurato lʼennesima situazione di crisi per Roma"

La Regione Emilia-Romagna accoglie la richiesta d'aiuto del Lazio per lo smaltimento di "piccole quantità prestabilite" di rifiuti, "per un periodo limitato e tassativamente non reiterabile". Lo ha annunciato il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, affermando: "Lo facciamo per solidarietà istituzionale e senso di responsabilità di fronte a difficoltà che non possono continuare a ricadere sui cittadini".

Le quantità previste dall'apertura istituzionale dell'Emilia-Romagna sono inferiori rispetto ad analoghi interventi passati e varranno per un periodo limitato, pari a poco più di 40 giorni effettivi.

Da smaltire 15mila tonnellate di rifiuti - In una propria delibera, la Giunta regionale ha fissato limiti rigidi quanto a tempi e quantitativi: saranno i termovalorizzatori di Parma, Modena e Granarolo (Bologna) a smaltire non più di 15mila tonnellate complessive (5mila per ogni impianto) di rifiuti indifferenziati provenienti dalla Capitale. Quantità che rientrano nelle capacità termiche già programmate per singoli impianti: vista la necessità espressa da Roma (smaltire 350 tonnellate giornaliere) l'impegno per l'Emilia-Romagna non supererà i 43 giorni pieni.

In caso di giornate senza smaltimenti o con smaltimenti parziali, l'atto della Giunta fissa comunque un massimo 60 giorni effettivi l'impegno regionale a partire dal primo conferimento negli stabilimenti individuati.

Galletti: "Scongiurata la crisi di Roma, ora soluzioni" - "La soluzione trovata, emergenziale e dunque necessariamente limitata nel tempo, è utile a scongiurare l'ennesima situazione di crisi per Roma", ha commentato il ministro dell'Ambiente, Gina Luca Galletti. "Si utilizzi questo tempo e questa apertura istituzionale per individuare le soluzioni strutturali che da tempo mancano a Roma quando si parla di chiusura del ciclo integrato dei rifiuti".

Zingaretti: "Grazie al presidente Bonaccini" - "Ringrazio il presidente Bonaccini per l'aiuto che ha voluto dare a Roma", ha dichiarato il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. "In questo modo si evita che almeno per un periodo di 40 giorni la Capitale vada in emergenza rifiuti. Ringrazio anche gli altri Presidenti di Regione e i sindaci, anche del Lazio, che da molto tempo aiutano sui propri territori la Capitale sul tema del trattamento e dello smaltimento dei rifiuti".

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali