FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Coronavirus, nel Lazio Rt sopra 1: verso la zona arancione

Da quando sono state introdotte le zone di rischio, la Regione è sempre stata gialla

Con un Rt poco sopra l'1 il Lazio si avvia a diventare zona arancione. Lo rende noto l'assessore alla Sanità, Alessio D'Amato. Da quando sono state introdotte le zone di rischio, il Lazio è sempre stato giallo. Intanto, nella giornata odierna, su 14mila tamponi processati in Regione si sono registrati 1.816 nuovi casi di coronavirus, con altri 47 decessi. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 12%.

Salgono i nuovi positivi anche a Roma dove torna a quota 900. Sono esattamente 921 i casi registrati nelle ultime 24 ore. Nelle province si registrano, invece, 460 casi e tredici i decessi.

 

Vaticano, ecco la stanza dove si vaccina il Papa

Nell'atrio della sala Paolo VI si svolgeranno le vaccinazioni generali per gli abitanti dello Stato Vaticano. Nel piccolo ambulatorio mostrato in queste foto è invece conservato il vaccino Pfizer acquistato. 

 

Nella Regione sono state somministrate le prime dosi di vaccino anti-Covid agli over 80. Sono iniziate negli hub le vaccinazioni degli ultraottantenni in regime di ricovero e day-hospital.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali