FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

La iena Matteo Viviani: "In moto in Islanda per aiutare i bambini abusati"

Il viaggio si svolgerà in solitaria e avrà lo scopo di sensibilizzare lʼopinione pubblica sul tema dellʼinfantofilia e pedofilia e per raccogliere fondi

"Partirò da solo in moto alla volta dell'Islanda per due motivi. Il primo è staccare la spina da tutto. Il secondo, più importante, è spingere gli sponsor che sostengono questo mio viaggio a donare sempre più soldi in favore di Meter, una Onlus che si occupa di combattere la pedofilia e l'infantofilia". La iena Matteo Viviani spiega così, in diretta su Tgcom24, il nuovo progetto che lo vede protagonista. "Le persone preferiscono pensare che questi problemi non esistono perchè sono davvero orribili. Nella realtà i numeri sono impressionanti e quindi più iniziative si fanno per stimolare la lotta a questi reati meglio è". E conclude: "Io documenterò tutto il viaggio sui miei social, sia Instagram che Facebook. L'obiettivo è quello di essere seguito da più persone possibile perchè più sarà il seguito e più saranno i soldi che gli sponsor devolveranno a favore di questa nobile causa".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali