FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Imprenditrice veneta rischia di chiudere la sua attività: "Non trovo operai"

A "Stasera Italia" il racconto di Vanessa, arrivata a pensare di prendere personale Africa per formarlo

L'attività di Vanessa, imprenditrice di Castelfranco Veneto in provincia di Treviso, si occupa di meccanica di precisione per il settore alimentare. Il lavoro non manca di certo, eppure la donna si è vista costretta nell'ultimo anno a rinunciare almeno a metà delle commesse perché non riesce a trovare operai oltre ai tredici già alle sue dipendenze. Eppure gli stipendi sono dignitosi, si parla di circa 1500 euro per un ragazzo senza esperienza, fino ad arrivare a 3500 euro - premi di produzione e incentivi a parte.

"I giovani sono quelli che più ci hanno deluso" spiega alle telecamere di "Stasera Italia", in onda su Rete 4. "Fanno gli schizzinosi, non si vogliono muovere, troppa strada da fare, l'orario di lavoro non va bene... Sono disposta a prendere anche persone dai cinquant'anni in su".

Nonostante tutto, però, i pochi curriculum che le sono arrivati non fanno ben sperare: c'è infatti chi avanza pretese assurde, come il pagamento del trasferimento o della scuola per i figli. "Siamo arrivati al punto, io e il mio socio, di pensare di prendere operai in Africa e portarli qui per formarli. Pagandoli esattamente come faremmo con chiunque altro".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali