FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Il treno Palermo-Agrigento sbaglia direzione e va verso Messina

I passeggeri hanno prima sentito una frenata improvvisa, poi hanno saputo che il convoglio stava viaggiando sul binario sbagliato

Il treno Palermo-Agrigento sbaglia direzione e va verso Messina

Prima la frenata improvvisa e la paura di un incidente. Poi la scoperta: il treno Palermo-Agrigento stava viaggiando sul binario sbagliato. Piuttosto che andare verso la città dei Templi, il convoglio si stava dirigendo verso Messina, esattamente dalla parte opposta. A raccontare l'accaduto sono stati i passeggeri ancora increduli: solo per fortuna, infatti, l'errore non è sfociato in tragedia.

Stando a quanto riportato dal Giornale di Sicilia, i passeggeri si sono allarmati dopo aver avvertito una brusca frenata. In un primo momento pensavano si trattasse di un possibile incidente ma poi, solo dopo aver aver parlato con il capotreno, hanno capito il problema: nessun guasto o convoglio in arrivo. Il treno stava viaggiando semplicemente nella direzione sbagliata.

Dalle Ferrovie hanno fatto sapere che si è trattato di un "errore tecnico" e che il treno è arrivato a destinazione con un ritardo di soli 18 minuti. Quell'errore, però, avrebbe potuto causare una tragedia. Bisogna ricordare infatti che in Sicilia, su 1.350 chilometri di ferrovia, soltanto 180 sono a doppia rotaia. Il resto è da alcune decine d’anni a binario unico. 

Sulla questione è intervenuta la RFI, che ha chiarito che "la sicurezza dei viaggiatori non è mai stata messa a repentaglio: l'episodio non è imputabile a un guasto tecnico del convoglio di Trenitalia, bensì a un errato istradamento del treno da parte di RFI, gestore della circolazione ferroviaria. I sistemi tecnologici di RFI hanno immediatamente bloccato la marcia del treno, permettendo così di ripristinare il corretto tracciato".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali