FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Igor il russo, selfie con bicicletta e pistola durante la latitanza in Spagna

Le immagini pubblicate dai media iberici sono state recuperate dalla Guardia Civil allʼinterno di una Go-Pro usata dal killer

Pistola in mano, le dita a formare una "v" in segno di vittoria, un crocifisso, la bicicletta usata per gli spostamenti. Sono le immagini che Igor il russo, il killer di Budrio per mesi al centro di una caccia all'uomo nel Ferrarese e poi arrestato in Spagna nei presi di Saragozza, si è scattato con una telecamera Go-pro proprio durante la latitanza nel Paese iberico. I selfie, oltre ad alcuni video, sono stati estrapolati dalla Guardia Civil e pubblicati da alcuni media spagnoli.

Nei selfie che il serbo ha realizzato nel corso della sua fuga si vedono quindi l'arma usata per uccidere tre persone (due poliziotti e un allevatore) a El Ventorillo, e prima ancora due in Italia tra Riccardina di Budrio e Portomaggiore, e la bici con la quale l'assassino ha viaggiato nel tentativo di sfuggire alle forze dell'ordine. Nelle foto Igor il russo (attualmente detenuto nel penitenziario di Zuera), appare sorridente, con indosso un berretto da pescatore o con abiti mimetici, compreso un passamontagna calato sul volto.

Gli scatti e i filmati provengono da uno degli apparecchi sequestrati dalla Guardia Civil dopo l'arresto del latitante, avvenuto lo scorso 15 dicembre.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali