FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Genova, manca il personale sanitario: l'Ospedale San Martino ferma gli interventi per tre mesi

La direzione del nosocomio parla di "provvedimento doloroso" ma inevitabile: "Dobbiamo garantire le urgenze e la chirurgia oncologica - hanno sottolineato - Una donna con un tumore al seno deve essere operata in un mese, ma eravamo arrivati anche a 50 giorni"

ospedale san martino genova ebola
ansa

Il più grande ospedale della Liguria, il "San Martino" di Genova, sospenderà gli interventi chirurgici programmati per tre mesi: si darà spazio solo alle urgenze e alle operazioni oncologiche.

La decisione è arrivata a causa della carenza di personale. È la

prima volta

nella storia della struttura ospedaliera e la decisione ha scatenato non poche polemiche in Consiglio regionale.

La reazione del Consiglio regionale -

 A seguito della notizia dello stop agli interventi chirurgici, non si sono fatte attendere le critiche alla giunta di

Giovanni Toti

da parte dell'opposizione, rappresentata in Consiglio regionale dal Partito Democratico: "La sospensione è un provvedimento senza precedenti che dimostra l'incapacità della Giunta Toti di gestire e risolvere i problemi della sanità ligure. - denuncia il gruppo del Partito Democratico -. Solo al San Martino

mancano 230 infermieri

, e il direttore generale dell'ospedale parla di una pesante

carenza di anestesisti

,

tecnici di laboratorio e radiologia

". "Ecco il 'modello Liguria' di sanità secondo la giunta Toti contro il quale organizzeremo una manifestazione di piazza. - rincara il capogruppo Ferruccio Sansa (Lista Sansa) -. In Liguria si aspettano anche 50 giorni per operare una persona malata di tumore. Quasi due mesi. Può fare la differenza tra guarire e non guarire. È la terribile responsabilità che si porta addosso chi governa la nostra sanità".
 


Coronavirus, a Genova i primi pazienti trasferiti sulla nave-ospedale


La direzione dell'ospedale -

Secondo quanto riporta Il Secolo XIX, la direzione del "San Martino" parla di "

provvedimento doloroso

" ma inevitabile: "Dobbiamo garantire le urgenze e la chirurgia oncologica - hanno fatto sapere - Una donna con un tumore al seno deve essere operata in un mese ma

eravamo arrivati anche a 50 giorni

". In base a quanto emerge da una stima

verranno sospese e rinviate a dicembre almeno 200 operazioni

non urgenti: "Ci rendiamo conto che penalizziamo chi aspetta per ernia, varici o altro

ma non c'era scelta

".

     


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali