FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Trieste, inaugurazione la statua di D’Annunzio nel centenario dell’occupazione di Fiume: ira Croazia

La presidente Kitarovic: “Esalta l’irredentismo e l’occupazione”. Il ministero degli Esteri croato: “Mina le nostre relazioni con l’Italia. In profondo contrasto con i valori europei”

La Croazia boccia la statua che ritrae Gabriele D'Annunzio, inaugurata in piazza della Borsa a Trieste nel centenario dell'occupazione di Fiume, l’attuale Rijeka. La presidente croata Kolinda Grabar Kitarovic ha risposto alla cerimonia con un tweet scandalizzato, che definisce l’opera “un monumento alla dissoluzione” e “inaccettabile”, in quanto “esalta l’irredentismo e l’occupazione”.

Le proteste della Croazia - Anche il ministero degli Esteri della Croazia è intervenuto nella protesta, consegnando una nota verbale all'ambasciatore italiano Adriano Chiodi Cianfarani. La comunicazione diplomatica precisa che “sebbene si sia trattato di una decisione delle autorità locali e non nazionali, l’inaugurazione della statua, come il ricordo dell’anniversario dell’occupazione di Rijeka in alcune altre città italiane, non solo mina le relazioni amichevoli e di buon vicinato tra i due Paesi, ma è anche il riconoscimento di un’ideologia e di azioni che sono in profondo contrasto con i valori europei”. Nella nota si può leggere quindi anche un chiaro riferimento alle celebrazioni del centenario dell’”impresa di Fiume”, organizzate dalla Regione Abruzzo e fortemente volute dalla maggioranza di Fratelli d’Italia, guidata da Massimo Marsilio.

La replica del sindaco di Trieste e Giorgia Meloni - Il sindaco di Trieste Roberto DiPiazza, alla guida della giunta di centrodestra, è sembrato indifferente alle critiche. "Come sindaco di Trieste ho sentito il dovere di omaggiare un grande italiano, un grande poeta, un grande letterato come Gabriele d'Annunzio, che ha vie, piazze e scuole che lo ricordano in tutto il Paese”, ha scritto su Facebook. Anche la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni si è dichiarata entusiasta: "L’inaugurazione a Trieste di una statua dedicata a Gabriele D'Annunzio nel centenario dell'impresa di Fiume e' un’iniziativa estremamente importante perché rende onore a un grande italiano che ha segnato la storia”, ha commentato su Twitter, congratulandosi con la giunta DiPiazza.

Gli skinheads celebrano D’Annunzio - Il movimento Skinheads non ha mancato di celebrare il centenario. Alcuni manifesti, inneggianti all'annessione di Fiume all'Italia e contrassegnati con la sigla 'Vfs' (Veneto fronte skinheads), sono stati affissi ieri notte alla sede del consolato croato a Trieste. Gli stessi manifesti sono comparsi anche sui muri di altre città italiane, tra le quali Verona, Padova e Bolzano. .

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali