FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Roma, scritta razzista sullʼauto di un medico camerunense della Croce Rossa

Andi Nganso, medico 30enne della Croce Rossa, nato in Camerun ma da 13 anni residente in Italia, ha trovato a Roma la sua auto imbrattata di scritte razziste: "Negro di m...." lʼinsulto scritto sul cofano. A denunciare lʼepisodio è stato lo stesso medico su Facebook. "Sono stufo dei vostri sguardi, delle signore che si stringono alla borsetta alle fermate dellʼautobus, di tutti quelli che sembrano non riuscire a decifrarti. Ma tra tutto, ciò che mi ha stancato sopra ogni cosa è la codardia" scrive Andi sui social. Il dottore a gennaio subì unʼaltra discriminazione quando una paziente si rifiutò di essere visitata da lui. Immediata la reazione della Croce Rossa: "Eʼ ora di fermare questo clima di razzismo, odio e intolleranza" ha commentato Francesco Rocca, presidente nazionale della Croce Rossa.

Roma, scritta razzista sullʼauto di un medico camerunense della Croce Rossa

Andi Nganso, medico 30enne della Croce Rossa, nato in Camerun ma da 13 anni residente in Italia, ha trovato a Roma la sua auto imbrattata di scritte razziste: "Negro di m...." l'insulto scritto sul cofano. A denunciare l'episodio è stato lo stesso medico su Facebook. "Sono stufo dei vostri sguardi, delle signore che si stringono alla borsetta alle fermate dell'autobus, di tutti quelli che sembrano non riuscire a decifrarti. Ma tra tutto, ciò che mi ha stancato sopra ogni cosa è la codardia" scrive Andi sui social. Il dottore a gennaio subì un'altra discriminazione quando una paziente si rifiutò di essere visitata da lui. Immediata la reazione della Croce Rossa: "E' ora di fermare questo clima di razzismo, odio e intolleranza" ha commentato Francesco Rocca, presidente nazionale della Croce Rossa.