In migliaia dal Papa tra selfie, autografi e regali (ma nessuna mascherina)