Coronavirus, ecco come bambini e ragazzi potrebbero tornare tra i banchi di scuola